Estate, Confapi: «Lotta a spiagge e lidi abusivi»

Estate, Confapi: «Lotta a spiagge e lidi abusivi»

59
0
SHARE

Marrone, presidente jr: «Tutelare bagnanti e imprenditori»

 «L’abusivismo balneare è un pericolo per la sicurezza delle persone ed è un grave danno alle imprese del settore».

A dirlo è Raffaele Marrone, presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli, commentando l’operazione della capitaneria di porto di Baia e dei carabinieri di Bacoli che ieri hanno sequestrato 387 lettini prendisole in una spiaggia illegale a Bacoli.

«I controlli delle forze dell’ordine sono necessari – sottolinea Marrone – e vanno nella direzione giusta: proteggere il demanio marittimo, tutelare i bagnanti e impedire l’esercizio abusivo di un’attività che prescrive, invece, ingenti investimenti e complessi e gravosi adempimenti amministrativi».

«Gli imprenditori del comparto balneare devono essere garantiti – ha concluso il leader di Confapi jr – soprattutto alla luce della considerazione che il periodo estivo è l’unico disponibile per poter svolgere il proprio lavoro. Parliamo di tre, quattro mesi e poco più».